Terminata la vinificazione, il vino passa alla maturazione ed all’affinamento (o invecchiamento). Questi processi possono avvenire sia in serbatoi di acciaio inox che in contenitori di legno di caratteristiche e dimensioni varie. Per vini non destinati ad un lungo periodo di invecchiamento, in Fattoria Pogni si usano serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. Riveste invece una particolare importanza la scelta del giusto contenitore di legno, qualora si desiderino ottenere vini importanti con sapori e profumi particolari, che ne caratterizzino e ne esaltino le qualità.

Contenitori piccoli, come le barriques da 225 litri, dove il vino sta più a contatto con il legno, assorbendone profumi ed aromi. Oppure medi, come i tonneaux da 500 litri, per arrivare fino alle botti da 1000 o 2000 litri. La capienza, il tipo del legno, il numero di volte che si riutilizzano, fanno sì che ogni barrique, tonneaux, botte conferiscano al vino gusto, sapori, profumi diversi. In Fattoria Pogni si utilizzano barriques e tonneaux di Rovere Francese.

Altrettanto importante è la decisione sul periodo di affinamento, che può essere di mesi o di anni. Questo viene determinato dalla qualità dell’annata, dai vitigni e dal tipo di vino che si vuole ottenere. E’ in questa fase che un buon vino può diventare un ottimo vino.